Az. Agr. Bonavita

Vignaioli a Faro Superiore, un piccolo villaggio sulle colline di Messina, nella Sicilia Nord Orientale. I vigneti, tre appezzamenti per un totale di quasi tre ettari, sorgono su ripidi terrazzamenti tra i 250 e i 300 m s.l.m. circondati da un bosco di querce e castagni secolari, a formare un “anfiteatro” naturale affacciato sullo Stretto di Messina, dove si incontrano Mar Jonio e Mar Tirreno. 

Si coltivano solo vitigni autoctoni, Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio e Nocera, con un’età delle viti che va dai 10 agli 80 anni e più, allevate ad alberello e a controspalliera.  La resa per ettaro è di appena 60 quintali.

L’agricoltura è rigorosamente naturale per preservare la fauna e la flora autoctona; nessun utilizzo di concimi chimici, ma solo sovesci di leguminose e graminacee seminate in autunno; nessun uso di erbicidi ed insetticidi, ma solo basse dosi di rame e zolfo per la difesa antiparassitaria. Su tutte le nostre parcelle viene praticata agricoltura biologica certificata.

La vendemmia avviene tra la prima e la seconda decade d’ottobre con raccolta manuale delle uve, selezionate in vigna e trasportate nella cantina di proprietà a poche centinaia di metri dai vigneti.

In cantina, nessuna aggiunta di additivi chimici, solo lunghe macerazioni e lunghi affinamenti.

I vini non subiscono alcun processo si stabilizzazione e/o chiarifica, ma solo se necessario, una grossolana filtrazione pre-imbottigliamento. Per questo eventuali depositi sono esclusivamente sintomo della loro naturalità.

Questo è alla base della filosofia produttiva; il tempo darà ai vini la giusta espressione del territorio e dell’essere vignaioli.

Mostra come Griglia Lista

1 elemento

per pagina
Imposta la direzione decrescente
  1. Bonavita Rosato 2019
    Bonavita Rosato 2019
    28,00 €
Mostra come Griglia Lista

1 elemento

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Copyright © 2020 | Ùmmara - All Rights Reserved | Web design