Damilano

Damilano è una delle cantine storiche di Barolo dalle tradizioni antiche, ultracentenarie. L’attività della famiglia Damilano risale infatti al 1890 quando Giuseppe Borgogno, bisnonno degli attuali proprietari, iniziò a coltivare e vinificare le uve di proprietà nel comune di Barolo – il paese delle Langhe che ha dato il nome all’omonimo vino, terra bellissima e generosa che per secoli ha mostrato la propria vocazione a produrre “il re dei vini”. È però con la generazione successiva, con Giacomo Damilano, genero del fondatore, che la Cantina assume il nome attuale. È lui a dare impulso alla cura delle vigne e ad apportare costanti miglioramenti nella qualità della vinificazione fino a renderla un “gioiello” da trasmettere con orgoglio ai suoi nipoti che dal 1997 sono alla guida dell’Azienda. Guido, Mario e Paolo Damilano hanno saputo dare nuovo vigore e impulso all’azienda di famiglia, valorizzando in particolare il vitigno principe delle Langhe, il Nebbiolo, e i vigneti più vocati, primo fra tutti Cannubi. Dal 1997 la conduzione della Cantina è in mano a Guido, Mario e Paolo Damilano, nipoti del fondatore. La Cantina, ben visibile percorrendo la provinciale Alba-Barolo a circa 1,5 km da Barolo verso Alba, quasi all’altezza con La Morra, è stata oggetto di un importante intervento di ristrutturazione ed è caratterizzata da un’architettura contemporanea e funzionale. Molto piacevole è il paesaggio delle Langhe che la circonda, ormai famoso nel mondo e non solo in quello enogastronomico grazie anche al suo inserimento, da parte dell’Unesco, nella Lista del Patrimonio Culturale Vitivinicolo Mondiale. Ma il segreto dell’alta qualità dei vini Damilano si cela nelle uve e nei vigneti, che l’Azienda conduce con la stessa cura, abilità e rispetto dei fondatori, il tutto unito alla sapienza contemporanea. Si tratta di vitigni prestigiosi, collocati nelle zone elettive, soprattutto per la produzione di uve nebbiolo. Basti pensare ai Crus Cannubi, Liste, Brunate e Cerequio. La produzione vinicola privilegia i vini rossi, ma è nel Barolo che l’eccellenza dei vini prodotti trova il suo alfiere più rappresentativo. I Crus Cannubi, Brunate, Cerequio e Liste si distinguono fra di loro per uno spettro organolettico molto diverso, figlio di caratteristiche della terra, che dall’innata eleganza di Cannubi e Brunate passa al carattere più deciso e strutturato di Cerequio e Liste. L’ultima novità tra le eccellenze proposte è G.D., che interpreta l’eleganza delle Langhe attraverso il vitigno Chardonnay. Prodotto a partire dalla vendemmia 2015, è dedicato al fondatore Giacomo Damilano. A completamento di gamma si producono anche Langhe Nebbiolo, Barbera d’Alba, Barbera d’Asti, Dolcetto d’Alba, Langhe Arneis, Rosato, Moscato d’Asti, Brut Metodo Classico, Brut Metodo Classico Millesimato, Barolo Chinato e la Grappa di Nebbiolo da Barolo.

Mostra come Griglia Lista

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
  1. Barolo "Liste"
    Barolo "Liste"
    102,00 €
  2. Barolo "cerequio"
    Barolo "cerequio"
    108,00 €
  3. Barolo "Brunate"
    Barolo "Brunate"
    106,00 €
  4. Barolo "Cannubi"
    Barolo "Cannubi"
    120,00 €
Mostra come Griglia Lista

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Copyright © 2020 | Ùmmara - All Rights Reserved | Web design