Les Domaines Landron

Intorno al 1945, Pierre e Julien Landron acquistarono tre ettari di terreno. Grazie a un’esperienza di 12 anni maturata proprio lavorando con il padre, oggi Joseph Landron coltiva 36 ettari di vigna, costituiti da due tenute a conduzione familiare: il Domaine de la Louvetrie (26 ettari) e lo Château de la Carizière (10 ettari), sul bassopiano della Sèvre, nel cuore della appellation Muscadet de Sèvre et Maine, la più reputata per questo vitigno. Qui “Jo” Landron coltiva secondo i principi dell’agricoltura biologica (certificata Ecocert) due vigneti piantati a Melon de Bourgogne, il vitigno che dà il Muscadet. Il vigneron si ispira alle tecniche tradizionali della vinificazione sur lie: i grappoli interi, raccolti manualmente, sono pressati per raccoglierne solo i succhi migliori. Dopo sedimentazione per gravità (débourbage), il mosto fermenta lentamente, nei tini, per 15 giorni, con lieviti indigeni. Poi il vino sosta diversi mesi – a seconda delle cuvée – sulle fecce fini (lies), da cui trae spessore gustativo, longevità e protezione dall’ossidazione. L’imbottigliamento avviene per gravità, direttamente dalle vasche, senza travasi.  «Per me – racconta Landron –, il Muscadet deve essere l’espressione fedele del terroir, che si rispecchia nell’aroma di minerali; la ricchezza e l’originalità del nostro vigneto risiedono nella diversità biologica e microclimatica. Solo il lavoro della terra e il rispetto della vigna con una coltura biologica permettono di esprimere la piena personalità del territorio. La mia passione si nutre di queste differenze».

Mostra come Griglia Lista

1 elemento

per pagina
Imposta la direzione decrescente
  1. Landron Melonix 2017
    Landron Melonix 2017
    25,00 €
Mostra come Griglia Lista

1 elemento

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Copyright © 2020 | Ùmmara - All Rights Reserved | Web design